• GooglePlus
  • Linkedin
  • Pinterest

I vini DOC dell'Etna

Il vino non si beve soltanto, si annusa, si osserva, si gusta, si sorseggia e… se ne parla.
   Edoardo VII


Franco Calcagno e Gianni Calcagno con i loro viniIn località Passopisciaro (Castiglione di Sicilia/CT c/da Arcuria-Feudo di mezzo), situati tra il parco dell’Etna e il parco fluviale dell’Alcantara – su antiche colate laviche susseguitesi nel tempo – e inondati dal sentore intenso delle ginestre, si trovano i vigneti dell’azienda Calcagno. Proprio qui, infatti, favorito dal clima e dalla felice posizione geografica, nasce il vino della Trinacria. Questi vigneti, impiantati nei primi anni del secolo scorso dai nostri antenati contadini – che facendosi spazio tra la durezza della natura, con un lavoro manuale di “spietratura”, sono riusciti a strappare al territorio lavico degli appezzamenti di terreno –, creano un contrasto di colori che va dal nero lavico al giallo-verde cangiante. Le stagioni, mese dopo mese, “dipingono” dolcemente le vigne lasciando i visitatori piacevolmente colpiti da questa affascinante opera d’arte naturale. Da tutto ciò nascono i nostri vini: Arcuria - Etna Rosso D.O.C., Arcuria - Etna Rosato DOC, Feudo di Mezzo - Etna Rosso DOC,  Carricante - Etna Bianco DOC, Etna Rosso DOC. Ognuno con caratteristiche organolettiche differenti e ben precise. Il loro pregio nasce da componenti fondamentali, quali la vigna, il vitigno e, soprattutto, la passione dell’uomo che, mediante il processo di vinificazione, è riuscito a trasformare l’uva in un grande vino, capace di stuzzicare e soddisfare contemporaneamente vista, olfatto e gusto. Il nostro vino, attraverso la sua fragranza e il suo sapore, vi catapulterà in un’esperienza sensoriale unica, alla scoperta dei colori e dei profumi – intensi e preziosi – di un piccolo pezzo di Sicilia.